Blog

Monte Bianco

Il Monte Bianco … l’ho sempre pensato come un sogno, una meta irraggiungibile, una fantasia; l’ho sempre visto e ammirato da ogni dove, in ogni stagione, col tempo bello o nascosto dalla nebbia e dalle nuvole. Poi, nel 2016, me l’ha suggerito una guida e così ho cominciato a pensarci seriamente, a concretizzarlo, a programmarlo,…

Breithorn occidentale

Ero già salita al Breithorn occidentale nel 2013; a metà luglio di quest’anno l’avevo rifatto arrivando dal Breithorn centrale che avevo raggiunto dalla cresta est. Ci torno oggi in preparazione del Monte Bianco perché, pur essendo una gita facile e da fare in giornata, è un ottimo allenamento in quota. Saliamo in funivia al Plateau…

Pointe Bioula

Escursione abbastanza lunga e discretamente faticosa non tanto per il dislivello quanto perché, sebbene indicata sulla cartina e sulla palina alla partenza, dopo Orvieille non è più segnalata: ho visto un solo bollo giallo con l’indicazione del sentiero e inizialmente alcune spennellate di vernice gialla; ci si deve orientare a intuito e utilizzando i numerosi…

Ferrata al Mont Emilius

Avevo già fatto quasi tutte le ferrate della Valle d’Aosta ad eccezione di quella al Mont Emilius e di quella di Covarey. Alla prima in particolare tenevo particolarmente, ero già salita all’Emilius nel 2011 partendo da Pila e seguendo il sentiero escursionistico, nel 2016 invece l’avevo raggiunto partendo da Pont Suaz e quindi dovevo ancora…

Becca Traversière

Partiamo da Thumel 1888m, l’ultimo villaggio della Val di Rhêmes, e col sentiero 13 saliamo al Rifugio Benevolo 2287m evitando le ultime chiazze di neve lungo la poderale. Attraversiamo la Dora di Rhêmes sul ponticello e saliamo il pendio col sentiero 13C che al bivio appena sopra tralasciamo per svoltare decisamente a destra. Risaliamo il…

Aiguille d’Entrèves

Da Courmayeur saliamo in funivia ai 3466 metri di Punta Helbronner, scendiamo al Rifugio Torino 3375 m, calziamo i ramponi e in cordata ci avviamo sul Glacier du Géant. L’obiettivo, il Dente del Gigante, è troppo affollato; cambiamo meta e saliamo al Col des Flambeaux – 3407 m – Scendiamo di circa 100 metri e…

Ferrata Béthaz-Bovard e Rifugio degli Angeli

Dal paese di Valgrisenche si raggiunge l’attacco della ferrata Béthaz-Bovard passando davanti al magazzino delle fontine. La ferrata è suddivisa in quattro tronconi al termine di ognuno dei quali la via di fuga consente di tornare indietro; è composta da numerosi tratti attrezzati con scalini in ferro che risalgono una serie di placche appoggiate più…

Alla ricerca delle peonie

L’area protetta al Col Fenêtre è caratterizzata dalla presenza di un fiore alpino tanto bello quanto raro: la peonia. Il periodo di massima fioritura va da fine maggio a metà giugno a seconda delle condizioni meteo. Il valico è raggiungibile da Arnad, da Bard o da Donnas passando per il Col de la Cou, oppure…